Bio

Line Up

Bio

Il progetto Adamas nasce nell’aprile 2007 da un idea di Luigi Castellani (voce) e il fratello Eugenio Castellani (batteria). Il sound degli esordi è grezzo e pesantemente influenzato dal thrash metal degli esordi. Nel 2008 la band scrive 2 canzoni: “Revenge best served cold” and “Baghdad, singin’ in the raid” con le quali lancia l’EP di debutto “Exarco”. La band inizia a suonare live a feste (con gli amici Firbholg, Steel Crow e Honos) e in festival metal come Metallattivo (CZ) con Uranium 235 e Dishuman.
Alla fine del 2008 gli Adamas decidono di collaborare con Nomadism Records per pubblicare il cofanetto “The Dark Tower”, che contiene le canzoni di Exarco e il video di “Baghdad singin’ in the raid”. Le canzoni sono state poi trasmesse il 5 dicembre 2008 durante lo show “Italian Invasion Asylum” condotto da DJ Sicko su Wild Life Radio (Flordia – USA). Nello stesso anno due canzoni della band (Baghdad singin’ in the raid e Revenge best served cold) sono state scelte da lottatori della www.pro-wrestling-thefighters.de (Germania) come musica di ingresso.
Nel 2009 gli Adamas entrano nei BPA Studios per registrar sette nuove canzoni che andranno a comporre il primo full length “Evil All Its” (missaggio e mastering di Andy LaRouque – Death, King Diamond), pubblicato nel 2010.
All’inizio del 2012 Mr.Ice, Burellovki, Ughiolu e Spellbounder lasciano la band. Al loro posto entrano Alessandro Manini al basso e Federico Fondacci alla chitarra. La nuova formazione rivisita i pezzi classici adottando un approccio musicale più diretto.
La promozione dell’album ha visto gli Adamas in tour in Irlanda e Regno Unito con Cancerous Womb (2011) e in Grecia con Ibridoma (2012). Nel 2013 Adamas e SG Records hanno siglato un primo accordo per pubblicare in digitale “Evil All Its”, in previsione di pubblicare un nuovo full length nel 2014.
La band inizia a scrivere il nuovo album a fine 2013. Nel corso del 2014 prosegue la scrittura dei nuovi pezzi e arrivano importanti accordi commerciali di endorsment con Gold Music (B.C Rich, Hughes & Kettner, Rotosound), Artbeat Drum Sticks e YourCable. Nell’estate del 2014 iniziano le registrazioni dell’album presso i DPF Studios di Mauro “Ulag” Mancinelli. A settembre iniziano le riprese per il video del primo singolo con la regia di Lorenz Cuno Klopfenstein. Il nuovo album “Heavy Thougths” è un punto di incontro tra il sound degli anni 80, che ha contraddistinto il gruppo fino al primo disco, e sonorità più moderne.

Nel 2015, oltre all’uscita del nuovo album, inizia anche la collaborazione con eRocks Production & Management che porta la band ad aprire la data milanese di luglio dei Sepultura e, a gennaio, ad essere main support per le date italiane dei Grave Digger

a prima foto ufficiale della nuova formazione degli adamas

La prima foto ufficiale della nuova formazione!